Skip to main content

Ricerca

Ricerca

Origini della crema Neutrogena®

La Glicerina è un ingrediente essenziale della crema Neutrogena® in virtù dei suoi numerosi effetti benefici sulla pelle.

La storia della Formula Norvegese della crema Neutrogena® abbraccia due fasi e due continenti.

Negli anni successivi alla seconda guerra mondiale, a Lloyd Cotsen, il futuro presidente di Neutrogena®, giunge la voce del miracolo delle mani dei pescatori nordici. Due amici nordamericani, un pediatra e un generale dell’aviazione, stazionati presso una base del Mare del Nord, sono testimoni dell’arrivo di un peschereccio. Entrambi rimangono molto sorpresi dalla differenza tra lo stato della pelle del viso e delle mani dei pescatori dell’imbarcazione. Mentre i loro visi erano invecchiati e screpolati a causa delle condizioni estreme in cui lavoravano, le loro mani erano ancora molto sane e morbide. Il segreto? Un olio distillato dal pesce.

Nel 1969, Lloyd Cotsen, allora massimo responsabile dell’azienda, riceve nella sede californiana la telefonata di un venditore che aveva un campione di una crema mani basata sulla formula dei pescatori norvegesi. Cotsen si ricorda della vecchia voce e decide di provare la crema sulle sue stesse mani, estremamente secche e irritate dopo la pulizia dei contenitori di sapone.

Il sollievo è immediato. Cotsen rimane così colpito che Neutrogena® decide di iniziare a elaborare una crema mani basata sul segreto dei pescatori norvegesi.

Tre anni più tardi, nel 1972, nasce la Crema Mani Neutrogena® "Formula Norvegese", contenente nuovi ingredienti e tutta la saggezza che permetteva ai pescatori norvegesi di mantenere le loro mani curate anche nelle condizioni più estreme.