Skip to main content

Ricerca

Ricerca

Come prenderti cura della tua pelle come un professionista

Come prenderti cura della tua pelle

Se hai fatto delle ricerche, chiesto alla tua migliore amica o se hai dedicato innumerevoli ore a leggere recensioni di prodotti, è probabile che ti sia convinta di sapere tutto il necessario su come prenderti cura della tua pelle. Tuttavia, è anche probabile che quando dai un’occhiata alla vasta collezione di prodotti nel tuo bagno ti chieda: quale devo usare per primo?

Cura delle pelle passo dopo passo: come applicare i prodotti sulla pelle?

Forse pensi che l’ordine di applicazione dei prodotti non sia tanto importante. Che sia prima o che sia dopo finiranno tutti sul tuo viso, no? Tuttavia, quando dedichi tempo e denaro a migliorare l’aspetto e la salute della tua pelle, l’ordine di applicazione dei diversi prodotti importa eccome.

Per fortuna, esiste una scienza in grado di spiegare come applicare i prodotti passo dopo passo, qualsiasi essi siano.

Per una corretta cura della pelle devi innanzitutto tenere in conto questi consigli:

  • Verifica la consistenza dei prodotti. Comincia con i prodotti densi come i sieri, prosegui con le creme e termina con gli olii.
  • Finisci con una protezione solare. Se vuoi che la tua protezione solare sia efficace più a lungo possibile, questo deve essere l’ultimo step della tua routine, sia che usi tre prodotti sia che ne usi dieci.

Come creare la tua routine passo dopo passo

Ora che ti sei fatta un’idea generale, è arrivato il momento di entrare nel dettaglio e delineare una routine adeguata che ti permetta di applicare i prodotti per la cura della pelle passo dopo passo.

Non farti prendere dall’ossessione di seguire tutti gli step enumerati qui sotto, perché l’obiettivo è che tu riesca a sviluppare una routine personalizzata che funzioni bene per il tuo tipo di pelle. Ecco qui sei passi per farti da guida:

tipos de piel
  1. Detergente. Comincia sempre con un detergente. Dopotutto, i prodotti per la pelle funzionano meglio su una “tela” pulita!
  2. Tonico. Se usi un tonico viso, applicalo direttamente sulla pelle pulita. Contribuirà a eliminare i potenziali residui rimasti dopo la pulizia ed equilibrerà il pH della tua pelle.
  3. Contorno occhi. La pelle attorno agli occhi è estremamente sottile e delicata, ragion per cui è una delle zone più sensibili a deterioramenti e che si può danneggiare con più facilità. Introdurre a partire dai 20 anni una crema per il contorno occhi nella tua routine quotidiana, ti aiuterà a proteggere la pelle da ogni eventuale danno e ne preserverà l’elasticità. Applica il contorno occhi prima di qualsiasi altro principio attivo o trattamento, in modo da non toccare accidentalmente con queste creme la zona sensibile dell’occhio.
  4. Trattamenti o sieri. Questi prodotti sono concepiti per trattare problemi specifici della pelle come la pelle secca, le macchie o le rughe. Dato che contengono elevate concentrazioni di principi attivi, è bene che questi prodotti arrivino il più possibile vicino allo strato attivo della pelle in modo da avere la possibilità di penetrarla ed agire con efficacia in profondità.
  5. Creme idratanti. Non saltare questo step solo perché ti sembra che la tua pelle non sia secca: è importante mantenere la pelle ben idratata, a qualsiasi tipologia essa appartenga.
  6. Protezione solare. Termina la tua routine nel migliore dei modi applicando uno strato di protezione. La protezione solare funziona come una barriera contro i raggi UVA e UVB, ed evita che questi rovinino irrimediabilmente la tua pelle. Secondo l’Accademia Americana di Dermatologia, andrebbe applicata una protezione solare con SPF 30 o maggiore tutti i giorni, anche quando è nuvoloso e anche in inverno.

Scopri la migliore routine mattutina per la cura della pelle sensibile

Adotta una routine di bellezza quotidiana per la cura del viso